scritture giovani

Scritture giovani

11/09/2012

Scritture giovani

Baum AntoniaLundgren AndreaSalisbury EurigScotti Francesca

Dal 2002, l'ILB ha pubblicato l’annuale volume "Giovani Scritture". I racconti del libro devono aderire ai temi proposti per l'anno, e vengono presentati dai loro giovani autori ai festival di Hay (Galles), Mantova (Italia) e Berlino.I partecipanti di quest'anno sono: Eurig Salisbury, che, all'età di 13 anni, imparò il formato tradizionale di poetica gallese Cynghanedd e pubblicò la sua prima antologia di poesia, "Llyfr Glas Eurig" ("Il Blue Book di Eurig ").Antonia Baum ha studiato Scienze Letterarie e Storia, e ha pubblicato diversi racconti e un romanzo: "Vollkommen leblos, bestenfalls tot" ("Completamente senza vita, morto nel migliore dei casi"). Francesca Scotti viene da Milano, dove ha studiato Legge e Musica. La sua raccolta di racconti "Qualcosa di simile" ha ricevuto il Premio Renato Fucini nel 2011. Andrea Lundgren, più o meno accidentalmente, si iscrisse all'Accademia di scrittura creativa a Stoccolma dopo aver terminato la scuola. Il suo primo romanzo è apparso nel 2010. Da allora, ha viaggiato ed esplorare Sud America, sponsorizzato da una borsa di studio concessa dalla Associazione degli scrittori svedesi.



12/09/2011

Scritture giovani

Heinrich SusanneLewis AnnaPapadaki KalliaPiccirillo Paolo

La sezione Speciale del programma comprende una serie di eventi speciali: Scritture Giovani - giunto alla sua decima edizione - è un progetto di collaborazione con due tra i più importanti festival letterari d'Europa: il "Festivaletteratura Mantova" e il "Guardian Hay Festival" , e serve a promuovere gli autori più giovani d'Europa. Per il 2011 Scritture Giovani ha fatto emergere quattro giovani autori che hanno scritto racconti in diverse lingue, il cui tema era “nomi”. Questi testi saranno editi in edizione trilingue : in inglese, tedesco e italiano.

Scritture Giovanni

Susanne Heinrich, Deutschland
Anna Lewis, Wales (UK)
Kallia Papadaki, Griechenland
Paolo Piccirillo, Italien



24/09/2010

Scritture giovani

Albanese DoraDafydd CatrinSetz Clemens

Il tema con cui talentuosi giovani autori di tutta Europa si sono confrontati quest'anno è stato il "Mare". Questi, hanno iniziato un viaggio che li ha portati all'attenzione del pubblico nei più importanti festival letterari europei, vale a dire il Festivaletteratura di Mantova, The Hay Guardian Festival e il Literaturfestival di Berlino.
Dora Albanese (Italia), è nata nel 1985 a Matera. Ha scritto numerosi articoli e saggi pubblicati in giornali e riviste,anche on-line. La sua prima raccolta di prose, »Non dire madre,« è stato pubblicato nel 2009.
Catrin Dafydd (Gran Bretagna) scrive in inglese e in gallese. I suoi primi due libri sono stati nominati per il Galles Libro dell'Anno Prize 2006 e 2009.
Stefania Mihalache (Romania) è nata a Brasov nel 1978 e ha composto poesie, saggi, recensioni e sceneggiature. Nel 2004 il suo primo romanzo pubblicato è stato, »Est-Falia, subito seguito da un secondo, »Poesia del segretario.«
Clemens Setz (Austria) è nato a Graz nel 1982. Ha già pubblicato due romanzi, »Söhne und Planeten« (tr: Figli e pianeti) e »Die Frequenzen« (tr: le frequenze), al secondo dei quali è stato assegnato il Premio Letterario Brema.



14/09/2007

Scritture giovani

Dal 2002 un libro che contiene i contributi di giovani autori, "Scritture Giovani" è stato pubblicato annualmente. Ogni anno un tema diverso è scelto come tema comune per i racconti da scrivere da questi giovani scrittori, che vanno a presentare le loro opere personalmente ad ogni festival. Il libro presenta le loro opere nella loro forma originale, così come le loro traduzioni nelle lingue degli altri autori partecipanti.Il programma di "Scritture Giovani", e le pubblicazioni che la sostengono, rappresentano le prime occasioni di questi scrittori di presentarsi ad un pubblico internazionale più ampio.